Napoli – Juventus: problemi di formazione per Allegri e Spaletti

Se Atene piange, Sparta non ride. Ad una settimana esatta dalla super sfida tra Napoli e Juventus, i due allenatori hanno qualche problema sulla formazione da mandare in campo a causa di infortuni, squalifiche e ritorno dei nazionali. Nell’infermeria azzurra, attualmente, ci sono Meret, Demme, Mertens, Ghoulam, mentre in quella bianconera troviamo Kaio Jorge, Ramsey e Arthur. Inoltre c’è il problema del ritorno in sede dei nazionali sudamericani che arriveranno in Italia poco prima dell’incontro di sabato 11, come per esempio Ospina e Cuadrado, entrambi con la nazionale colombiana. Poi, come è noto, il Napoli attende il responso sul ricorso presentato avverso la squalifica del nigeriano Osimhen. Se come pare, la sentenza del giudice sportivo dovesse essere confermata, l’attaccante azzurro non potrà essere della partita e Spalletti dovrà nuovamente ricorrere ai ripari come avvenuto nel match con il Genoa, adattando dall’inizio Insigne centravanti, e quindi far subentrare, a pochi minuti dalla fine, una punta di ruolo come Petagna, peraltro decisivo ai fini del successo. Infine in casa bianconera esistono forti dubbi sulla presenza di Dybala, Bentancur, Alex Sandro, Danilo e Cuadrado, per non parlare della faccenda relativa a McKennie, che resta ancora tutta da chiarire.

Commenti