De Laurentiis: “Scudetto? A volte ti scippano ciò che ti appartiene”

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha parlato ai microfoni di Ottochannel a pochi minuti da Napoli-Benevento, amichevole al Maradona iniziata alle 21. Ecco le sue parole, riportate da calciomercato.com:

“Il 6 settembre 2004 rinasceva il Napoli dal fallimento. Abbiamo tracciato il futuro, ben dodici anni di Europa, credo siamo l’unica squadra italiana. Certo, bisogna vincere gli scudetti ma non è l’unica cosa che conta. Qualche volta si vince con varie combinazioni ed altre volte c’è un incidente di troppo, qualcuno ti scippa ciò che ti appartiene. Non ci dovrebbero essere contrapposizioni con Salernitana, Avellino, Juve Stabia. Rappresentiamo il territorio più bello del pianeta“.

Commenti