Svizzera – Italia 0-0: l’ex napoletano Jorginho sbaglia ancora dal dischetto

Mentre l’errore dell‘ex napoletano Jorginho,  dagli undici metri, nella lotteria dei rigori, nella finalissima Inghilterra – Italia,  degli scorsi Europei, non è stato decisivo, ieri sera a Basilea, nell’incontro di qualificazione ai prossimi Mondiali in Qatar, giocato dalla nazionale di Mancini, contro la Svizzera, terminato a reti bianche, lo sbaglio dal dischetto, ha negato la vittoria all’Italia. Molto bravo il portiere svizzero, migliore in campo, tuttavia il tiro dell‘italo – brasiliano è stato un passaggio al portiere, debole e centrale, non all’altezza del suo standard abituale. Eppure Jorginho è tra i migliori rigoristi al mondo, prima dei due sbagli con la selezione azzurra, la sua media di realizzazione era altissima, dimostrando di essere un cecchino quasi infallibile dagli undici metri. Il commissario tecnico italiano nel post partita ha affermato che il regista del Chelsea era abbastanza stanco dopo un primo tempo molto buono. Il suo errore è dovuto ad un calo di lucidità, ha continuato Mancini. Peccato, il successo contro gli elvetici avrebbe spalancato la porta verso il Qatar, ma ormai è andata così e c’è tempo e modo per rifarsi.

Commenti