Dopo due giorni di riposo gli azzurri sono tornati ad allenarsi in vista del big match di domenica, al Meazza

Seppur non al completo, per via delle nazionali, il Napoli è tornato ad allenarsi, in quel di Castel Volturno,  in vista del big match con l’Inter di domenica, al Meazza, dopo i due giorni di riposo dati dall’allenatore toscano. Quello contro i nerazzurri è il primo vero scontro diretto in ottica scudetto, ovviamente non decisivo ma fondamentale per il cammino della squadra di Luciano Spalletti. Tenere lontano i nerazzurri di Inzaghi è l’obiettivo di Insigne e compagni che, come risultato minimo, aspirano ad un pari che manterrebbe gli avversari, ancora i favoriti per il titolo, a sette lunghezze. Inter vs Napoli, dunque, rappresenta la partita clou di questa tredicesima giornata che partirà sabato con i primi tre anticipi, tra cui spicca Fiorentina – Milan alle 20,45, un match altrettanto fondamentale per i rossoneri che mirano a tornare in vetta da soli, approfittando della difficile gara che attende gli azzurri. Tra gli uomini di Simone  Inzaghi ci sarà un’assenza importante, quella del difensore De Vrij, infortunatosi, che sarà sostituito molto probabilmente da Ranocchia, che, con tutto il rispetto, non ha le stesse qualità del compagno. Torneranno, invece nel gruppo e forse scenderanno anche in campo, contro il Napoli, Dzeko e Bastoni. Sia il bosniaco che l’italiano avevano lasciato il ritiro delle loro rispettive nazionali per un leggero infortunio. Intanto nella rosa azzurra l’unico indisponibile è Demme che, come saprete, è in isolamento a causa della sua positività al covid 19, sebbene asintomatico. Spalletti attende il ritorno di tutti i nazionali per preparare nel migliore dei modi questa ostica trasferta meneghina. A San Siro, purtroppo, non potranno esserci i tifosi azzurri residenti in Campania, tuttavia visto l’enorme numero di napoletani residenti nel capoluogo lombardo, un pò di azzurro sugli spalti del Meazza non mancherà.

Commenti