Guai per Manolas: fermato in aeroporto dalla Finanza

Possibili guai per Kostas Manolas. Il difensore del Napoli è stato fermato all’aeroporto di Capodichino in partenza per la Grecia, suo paese d’origine. Il viaggio è stato programmato con il club azzurro, ma il difensore ha avuto un imprevisto.

Secondo quanto riportato da “Il Corriere del Mezzogiorno”, il difensore pare avesse con sé una ingente somma di danaro: una cifra sicuramente superiore al limite consentito che è di ventimila euro per le norme antiriciclaggio.

Il giocatore è stato inizialmente sottoposto ai controlli di rito dai militari della Guardia di Finanza.

Dopo aver svolto tutte le procedure del caso in aeroporto, alla fine, Kostas Manolas è riuscito a partire verso la Grecia. È ciò che è stato appreso dalla nostra redazione. Inoltre, il giocatore non è stato multato per l’accaduto.

Ora resta da vedere se seguiranno indagini della Procura o della Guardia di Finanza sui motivi del viaggio di Manolas, che potrebbero poi definire eventualmente l’entità di un reato o se tutto si rivelerà un falso allarme.

GianlucadiMarzio.com

Commenti