Coppa Italia, il Benevento fa tremare la Fiorentina ma non basta per passare il turno

All’ Artemio Franchi la Fiorentina affronta il Benevento. Gara valida per i sedicesimi di Coppa Italia. La vincente affronterà il Napoli agli ottavi di finale. Nei padroni di casa è indisponibile Dragowski, mentre Saponara e Castrovilli sono stati tenuti fuori a scopo precauzionale. Stregoni senza Letizia e Foulon. Turnover in entrambe le squadre: Italiano schiera Kokorin dal primo minuto al posto di Vlahovic. A dargli manforte Callejon e Sottil. Stregoni con Moncini al posto di Lapadula. A completare il tridente Sau e Brignola. Tra i pali spazio a Manfredini con Glik al centro della difesa a far coppia con Vogliacco. In mediana Calò al posto di Viviani.

Arbitra il match il signor Zufferli della sezione di Udine.

La gara

Possesso palla e fraseggio della Fiorentina, anche se il Benevento cerca di chiudere gli spazi. Padroni di casa che trovano il gol al 19′: sugli sviluppi di un corner c’è una sponda di Igor e Milenkovic mette il pallone in rete con un colpo di testa. Reagisce il Benevento al 25′: tiro di Acampora in piena area di rigore ma para Rosati.

Ancora un pericolo per la Fiorentina: al 37′ è Glik a colpire di testa ma è sempre Rosati a dire di no e negargli la gioia del gol. Grossa occasione anche per i padroni di casa: al 39′ è Kokorin, solo davanti a Manfredini, a sbagliare il gol del raddoppio. Prova la conclusione Moncini al 43′, ma Rosati para di piede. Termina la prima frazione di gioco con il vantaggio viola, ma con il Benevento che ha fatto la sua gara, sfiorando diverse volte la rete del pari.

Raddoppio viola al 47′ con Sottil che, dopo una prima respinta di Manfredini su colpo di testa, riprende il pallone e sigla il 2-0. Strega che non  molla e riapre il match con Moncini al 52′, bravo a deviare in rete un cross di Sau. Sfiora il 2-2 Calò al 64′: la conclusione del centrocampista trova un ottimo intervento di Rosati che manda il pallone in angolo. La Strega trova anche il pari, ma il gol viene annullato per un fuorigioco di Lapadula all’82’. Il match termina dopo quattro minuti di recupero. Non basta un buon Benevento. Ad  approdare agli ottavi sono gli uomini di Italiano che affronteranno il Napoli.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.