Il c.t. dell’Algeria: “Dopo il Covid anomalie al cuore per Ounas”

La delusione ha lasciato il posto all’apprensione, per l’Algeria, all’indomani dell’eliminazione dalla Coppa d’Africa. Il motivo della preoccupazione riguarda le condizioni di salute di Adam Ounas. Il giocatore non è sceso in campo nella competizione a causa di un problema fisico non specificato. In realtà aveva contratto il coronavirus e la federazione algerina non ha voluto darne comunicazioni pubbliche. Tuttavia, gli esami di routine effettuati in seguito alla positività hanno evidenziato alcune anomalie a livello cardiaco, che adesso andranno approfondite.

A renderlo noto è stato il commissario tecnico dell’Algeria, Djamel Belmadi. “Abbiamo deciso su mia indicazione di mantenere finora il segreto medico sulle condizioni di Adam. È risultato positivo al Covid e gli ultimi accertamenti che abbiamo svolto hanno evidenziato qualcosa al cuore, quindi ne dovrà fare molti altri. Se lo avessimo detto, non avremmo più visto il giocatore: Aubameyang e Lemina hanno dovuto abbandonare il torneo per questa ragione, non potevamo dire tutto” ha spiegato ad alcuni giornalisti che hanno raccolto le sue dichiarazioni. In serata il responsabile dello staff medico del Napoli, il dottor Raffaele Canonico, si metterà in contatto col giocatore e i colleghi della nazionale algerina per avere un quadro più chiaro della situazione.

Gazzetta.it

Commenti