Ventura: “Le prossime due gare saranno decisive per il futuro del campionato del Napoli”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Gian Piero Ventura, allenatore.

“Ultima chance per lo Scudetto? No, c’è tempo, però le prossime due partite ovviamente sono delicate e importanti. Bisogna assolutamente vincere contro il Venezia per poi potersi giocare la partita decisiva al Maradona. Credo che nelle prossime due partite si potrà capire il futuro.
Ero particolarmente legato a Zamparini, mi ha consentito di fare questo mestiere ad alti livelli. Venezia-Napoli non sarà una partita facile per gli azzurri anzi sarà una gara delicata, da non prendere sottotono. Se si sbaglia approccio il Venezia può creare problemi. A San Siro ha perso solo al 90′ con rammarico. La squadra gioca a calcio e ha delle conoscenze.
Chi farei giocare tra Osimhen e Mertens? Il Venezia concede spazi, credo che Osimhen possa avere la meglio per caratteristiche. Salernitana? Ho conosciuto Iervolino è un appassionato di calcio e ha voglia di fare bene, ha rivoluzionato la squadra con Sabatini. Anche per loro la prossima partita con lo Spezia è un crocevia”.

Commenti