Fedele: “Atalanta? Se il Napoli fa il Napoli può vincere. Se gioca come a Cagliari…”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Enrico Fedele, dirigente.

“Tridente del Napoli contro l’Atalanta? Molto Beniteziano, al momento non c’è di meglio. Preparatori atletici? La società ha fatto questa scelta ma forse c’è stata un po’ di distonia con i metodi dell’allenatore. Prima di conoscersi e applicare la propria metodologia ognuno deve verificare delle cose. La Juventus con lo Scudetto non c’entra nulla, il Napoli ha il 30% di possibilità, il Milan qualcosa di più. Italia? Dopo l’Europeo fui l’unico a dire che la vittoria fu frutto anche di fortuna. Atalanta-Napoli? Si può vincere, in casa gli orobici lasciano un po’ a desiderare perché lasciano molti spazi. Credo che il Napoli abbia grandi possibilità se fa il Napoli. Non deve fare il Napoli di Cagliari o quello del secondo tempo di Verona. Se fa il Napoli ci sono delle buone possibilità. Ovviamente soffriremo il pressing a centrocampo dell’Atalanta.
Zanoli? O gioca o va via, non si può magnificare chi fa dentro o fuori, servono giocatori da Napoli. Mertens pagato 2 milioni? Forse anche qualcosa in meno ma con dei bonus per partite, gol e Champions. Un rinnovo si può fare solo a certe condizioni. Sulla partita del Napoli non si possono dare risposte nette su chi vince e chi perde. L’Atalanta lascerà spazi vuoti ma se le sbaglierà il Napoli perderà. Napoli squadra nata per il 4-3-3, deve giocare così”.

 

Commenti