Luca Marchetti: “Mertens, si apre uno spiraglio…”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Luca Marchetti, giornalista

“La corsa scudetto per il Napoli non è ancora finita finché la matematica non condanna gli azzurri. Dopo la sconfitta in casa con la Fiorentina qualcosa è cambiato e credo inizi a pesare un po’ la testa dei calciatori. Il Napoli non ha capitalizzato l’effetto Maradona che anzi è stato un effetto boomerang. 

Finchè c’è la possibilità di continuare a sognare, farei giocare migliori anche perché Milan e Inter hanno gare complicate da disputare. Non credo che Spalletti pensi già alla prossima stagione, vorrà vincerle tutte. 

Non so che nesso ci sia tra i punti persi in casa ed il Napoli stesso perché non mi pare che quella azzurra sia una squadra da trasferta e neppure che abbia problemi con i tifosi. 

Spalletti ha fatto crescere il Napoli che aveva come obiettivo tornare in Champions League. Costruire una mentalità vincente richiede tempo, non avviene dall’oggi al domani.

Mertens-Napoli? C’è uno spiraglio per la riconferma. Zerbin e Gaetano sono molto forti, hanno fatto la differenza in B, ma non so se possono fare altrettanto bene in serie A e nel Napoli”. 

Commenti