Coppa Italia – Il trofeo nazionale si tinge di nerazzurro, Juventus – Inter 2-4 dts

L‘Inter, ha battuto, ieri sera, all’Olimpico di Roma, nella finalissima di Coppa Italia, la Juventus, per 4 a 2, dopo i tempi supplementari, visto che i novanta e passa minuti regolamentari si erano chiusi sul 2 a 2. I nerazzurri di Simone Inzaghi, quindi si sono aggiudicati il secondo trofeo stagionale, dopo la Supercoppa italiana, vinta sempre a spese dei bianconeri, bianconeri che chiudono l’annata, per la prima volta, dopo dieci anni, senza aver conquistato nulla se non un risicato quarto posto in classifica. Chi pensava, ad agosto, che con il ritorno di Allegri in panchina la formazione della famiglia Agnelli potesse tornare grande si sbagliava di grosso, infatti è indiscutibile che per i non colorati è stata una stagione fallimentare. Tornando alla gara dell’Olimpico, bisogna dire che è stata assai affascinante e piena di colpi di scena, con la Juve, prima  in svantaggio dopo sette minuti  di gioco, grazie ad un eurogol di Barella e poi un gol sopra agli avversari in virtù delle marcature di Alex Sandro e Vlahovic. Dopodiché,  a dieci dal termine c’è stato il pareggio, su rigore di Calhanoglu per il 2 a 2 che ha chiuso i tempi regolamentari. Nell’extra time è giunto il successo della formazione lombarda con una doppietta del migliore in campo Perisic. Un trionfo targato Inzaghi, capace di conquistare, in pochi mesi, due titoli nazionali in attesa di contendere, fino all’ultima giornata lo scudetto al Milan. 

Commenti