Napoli – Ultima offerta di 1,5 mln più bonus a Mertens: accettare o rifiutare questo il diktat del presidente

Ancora si torna a parlare di Mertens, in questo infinito tira e molla tra  giocatore e società che sta diventando un tormentone assillante. L’ultima novità di ieri riguarda il diktat del presidente De Laurentiss al belga: si tratta di un’offerta di 1,5 milioni di euro più bonus. Un contratto, dunque ex novo, che l’attaccante può accettare o rifiutare, dopodiché la faccenda sarà definitivamente chiusa con buona pace di tutti. Una sorta di  aut aut del massimo esponente azzurro, rivolto all’ex giocatore del PSV: come ha reso noto il giornalista napoletano, esperto di calciomercato,  Ciro Venerato, nel corso della trasmissione, in onda, ieri sera,  su Rai 2 ” La Domenica Sportiva Estate”. 

Anche sul fronte prolungamento di Koulibaly, il Napoli ha delle novità:  proposto al senegalese un contratto di 5 milioni a stagione più 1 di bonus, rivedendo così l’ultima offerta fatta e rifiutata dal comandante che era di 4 milioni più 1 di bonus. Un vero sacrificio economico da parte del club partenopeo, se si pensa che il tetto massimo per gli stipendi dei calciatori è stato fissato a 3 milioni. Intanto il difensore ci sta riflettendo, lui ama Napoli ed i tifosi partenopei che lo hanno sempre osannato. Ciò potrebbe far pensare ad un accordo che farebbe felice l’allenatore e la piazza napoletana.

Commenti