Napoli – Damascelli: “De Laurentiis smascherato dai tifosi, si acuisce il disamore della piazza”

Regna ancora, a Napoli, la delusione per il mancato arrivo alla corte di Spalletti dell’argentino Paulo Dybala, andato alla Roma su forte pressione di Mourinho. I tifosi azzurri speravano nel colpo a sorpresa del presidente che, invece, ha soltanto illuso milioni di sostenitori partenopei, sparsi nel mondo. Su “Il Giornale” Tony Damascelli fa il punto della situazione, scrivendo che oggi De Laurentiis è stato, oramai smascherato dalla piazza napoletana che ha acuito il disamore verso lo stesso patron e la squadra. Se partisse adesso la campagna abbonamenti sarebbe un fallimento totale,, a differenza di quanto accaduto nella capitale e a Milano, dove si contano la bellezza di circa 38mila abbonati. Se prima il rapporto tra De Laurentiiis e i napoletani era discreto, attualmente non è affatto idilliaco, con la maggioranza della tifoseria schieratasi contro l’imprenditore cinematografico, attraverso contestazioni e striscioni avversi. Tale contestazione, ha proseguito il giornalista, potrebbe diventare ancora più vibrante nel caso in cui non ci saranno, da qui alla fine del mercato, colpi eclatanti da mitigare l’enorme disappunto dei supporters azzurri, i quali hanno visto smantellata l’ossatura forte della squadra con le partenze dei vari Ospina, Mertens, Insigne e Koulibaly. 

Commenti