NAPOLI vs TORINO – Il tecnico azzurro sembra orientato sulla conferma di Simeone in attacco

In relazione alla prossima gara del Napoli contro il Torino, di sabato primo ottobre, alle 15, a Fuorigrotta, ottava giornata di serie A,  il tecnico azzurro, pare avere tutto sotto controllo ed è orientato a confermare, nel ruolo di punta centrale Giovanni Simeone, decisivo in quel del Meazza, nell’ultima partita, prima della sosta. Nel frattempo stanno rientrando i vari nazionali, Ieri sono tornati, a Castel Volturno, Lobotka e Zielinsky.  L’ultimo a ritornare alla base  sarà Lozano che domani alle 4 del mattino (ora italiana) sarà in campo per  l’amichevole del Messico con  la Colombia e probabilmente lo rivedremo al Konami Center  solo venerdì per la rifinitura. prepartita. Tornando all’ex calciatore del Verona, il Cholito ha le caratteristiche adatte per dare fastidio alla retroguardia  granata che è solita  giocare a uomo, a tutto campo. Simeone  è molto carico e lo ha dimostrato negli ultimi allenamenti svolti in questi giorni. Quindi in attacco, dall’inizio, non ci sarà l’eroe della nazionale italiana Jeck Raspadori.

Commenti