ANTEPRIMA PARTITA Napoli vs Ajax, Azzurri alla ricerca della qualificazione anticipata

Il Napoli, domani, alle 18,45 tornerà in campo per il match di ritorno con l’Ajax, valido per il quarto turno di Champions League del girone A. Come ricorderete, in Olanda, gli azzurri stravinsero per 6 a 1, per cui i lancieri scenderanno sul terreno di gioco dell’ex San Paolo, con la voglia di riscatto. Spalletti ha già messo in guardia i suoi che non devono commettere l’errore di credere che sarà tutto facile come nella partita di andata. Ma l’undici partenopeo, col morale al settimo cielo per le otto vittorie di fila conseguite tra serie A e Coppa, certamente avranno gli stimoli giusti per chiudere con due giornate di anticipo la pratica qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione continentale. Per la certezza basterà un solo punto, mentre per ambire al primo posto ne occorrono tre. Uno scenario che, nessuno avrebbe immaginato, all’atto dei sorteggi. vedendo il valore delle altre squadre presenti nel gruppo. Dal canto loro. gli olandesi, a quota 3 punti, aspirano almeno al terzo posto per la partecipazione all’Europa League. Riguardo alla probabile formazione il tecnico toscano, rispetto a domenica, opterà per qualche nuovo innesto, come per esempio, far partire titolare l’uruguaiano Olivera dal primo minuto in luogo di Mario Rui che sta tirando la carretta da tempo. Anche il brasiliano Juan Jesus potrebbe giocare titolare al posto di Rrahmani. Alla luce di tali premesse azzardiamo le possibili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Juan Jesus, Kim Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Raspadori, Kvaratskhelia. All. Spalletti
AJAX (4-3-3): Pasveer; Rensch, Timber, Bassey, Blind; Berghuis, Álvarez, Taylor; Kudus, Brobbey, Bergwijn. All. Schreuder
Passiamo adesso alle statistiche di questo confronto: Napoli ed Ajax vantano in passato tre sfide giocate in Europa, Il bilancio è di due successi ed un pari per i partenopei.  La vittoria per 6 a 1 della partita di Amsterdam rappresenta il punteggio più alto del Napoli, relativamente ad una manifestazione continentale. Gli olandesi, tuttavia, sono imbattuti nelle ultime quattro trasferte contro squadre della nostra penisola, in Champions League, Per la cronaca, l’Ajax, ultimamente ha incontrato fuori casa Milan, Juventus e Atalanta, senza mai perdere. Concludendo la squadra di Spalletti  ha vinto tutte e tre le partite di Champions giocate in stagione,, mettendo a segno ben 13 gol, vale a dire il maggior numero di reti realizzate da una squadra italiana in Champions League.,
Commenti