Napoli – Ferlaino tesse le lodi degli azzurri, primi in classifica meritatamente

L’ex Presidente del Napoli Corrado Ferlaino, passato alla storia del club partenopeo per aver portato in azzurro il più forte calciatore al mondo e per aver vinto, proprio grazie alle magie di Maradona, due scudetti nell’87 e nel 90, intervistato nel corso della trasmissione “La politica nel pallone”, in onda su Rai Gr Parlamento, ha avuto parole di elogio verso la squadra guidata da Luciano Spalletti, in cima alla classifica di serie A, con pieno merito. Queste le parole dell’ingegnere:

Questa squadra è fortissima“. A mio parere, gioca meglio di quello di Diego, dà spettacolo, diverte e fa sognare, poi annovera tra le sue fila un talento puro come Kvaratskhelia, un giocatore incredibile, che rappresenta  l’arma in più di questo Napoli. Il georgiano  mi fa impazzire, è formidabile, ma  ha un nome impronunciabile, per cui per me è semplicemente Karà. Non posso che fare i complimenti a Giuntoli che è stato bravissimo ad accorgersi del calciatore prima degli altri, pagandolo persino pochissimo, rispetto al suo effettivo valore.  Un plauso anche  al coraggio e alla forza di De Laurentiis e alla bravura di Spalletti che è un grande tecnico in grado di leggere ogni singola partita. Napoli da scudetto? Non oso pronunciare tale termine perché qui a Napoli la scaramanzia è d’obbligo. Se gli azzurri possono ambire a qualcosa di importante lo scopriremo soltanto tra marzo e aprile, oggi è troppo presto per dirlo, dico  che siamo all’aperitivo del campionato. Se devo trovare un pelo nell’uovo, credo che il Napoli debba registrare la difesa, sono troppe le reti subite, nove, mentre nella passata stagione, a questo punto gli azzurri avevano incassato soltanto tre gol.

 

Commenti