Napoli-Cremonese, terminato sopralluogo dei vigili del fuoco: si gioca alle 21, porte aperte

Nessun rinvio. L’allerta meteo ha agitato la vigilia di Napoli-Cremonese. Per tutto il pomeriggio, Lega calcio e autorità cittadine hanno valutato l’ipotesi, clamorosa, di rinvio del match di questa sera in vista del possibile peggioramento del tempo. La Protezione Civile, sia oggi che domani, ha disposto un’allerta arancione. La decisione definitiva è stata presa alle 17,30 dopo una lunga riunione tra tutti i rappresentanti del Gos.

Allo stadio Maradona, il sopralluogo ha visto impegnati i vigili del fuoco, incaricati della prefettura e delegati della Lega Calcio, ovviamente presenti i dirigenti del Napoli. Alla fine è arrivato l’ok: la gara si giocherà regolamente alle ore 21 e a porta aperte. Non è necessario, come ulteriore forma di sicurezza, la chiusura degli spalti. Attesi circa 30mila tifosi.

IlMattino.it

Commenti