IN EVIDENZANEWSPIANETA CALCIOSERIE C

In rimonta (1-2) il Benevento si aggiudica il derby contro il Giugliano

Allo stadio “Alberto De Cristofaro” il Giugliano affronta il Benevento nel derby campano. Gara valida per la 32^ giornata del campionato di serie C, girone C. Gli Stregoni, dopo il pareggio (1-1) contro il Messina, cercano punti preziosi per consolidare la seconda posizione, ma devono fare a meno dello squalificato Berra. I padroni di casa non avranno tra le loro fila Diop, Rondinella e Zullo oltre allo squalificato Romano. 

Benevento che scende in campo con la novità Manfredini in porta al posto dell’indisponibile Paleari. Capellini, Terranova e Pastina in difesa. A centrocampo Improta, Karic, Nardi e Simonetti. Tridente offensivo composto da Ciciretti, Lanini e Starita. A disp.: Nunziante, Benedetti, Masciangelo, Meccariello, Kubica, Marotta, Ciano, Ferrante, Pinato, Agazzi, Rillo, Viscardi, Carfora, Talia, Bolsius. 

Risponde il Giugliano di mister Bertotto con Russo tra i pali. In difesa Menna, Cargnelutti, Caldore, Yabre. De Rosa, Maselli, Giorgione a centrocampo. In attacco Ciuferri, Salvemini, Balde. A disp.: Baldi, Rob, Scognamiglio, Oyewale, Gladestony, Berardocco, Boccia, Valdesi, De Sena, Barba, Oviszach, Di Dio.

Arbitra il signor Nicolini di Brescia. 

La gara

Il Giugliano si fa vedere al 4’ con una conclusione dal limite dell’area di Ciuferri che termina di poco a lato. Al 10’, sugli sviluppi di un angolo, risponde il Benevento con un tiro di Lanini che colpisce l’esterno della rete da posizione angolata. Giallo per Terranova del Benevento al 13’: il difensore della Strega commette fallo su Salvemini. Al 22’ ci prova il Giugliano con un tiro di Balde che Manfredini mette in corner. La Strega replica con una punizione dalla distanza di Ciciretti, ma il portiere Russo riesce a respingere il pallone.

Vantaggio del Giugliano al 29’; Salvemini serve Balde che lascia partire una stoccata dal limite dell’area che trafigge Manfredini. Grande intervento del portiere del Giugliano: al 37′ salva il gol del pari su Starita servito da Simonetti. E’ sempre il portiere dei padroni di casa che sale sugli scudi e si oppone a Simonetti al 42′. L’estremo difensore va a disinnescare la conclusione da distanza ravvicinata del centrocampista sannita. Si fanno sentire i circa 250 tifosi della Strega ma il Benevento va al riposo sotto di una rete al termine del primo tempo. 

Cartellino giallo per Giorgione del Giugliano: al 48′ commette fallo su Simonetti. Pareggio del Benevento al 49′: un difensore del Giugliano respinge un tiro di Karic ma il pallone termina a Lanini che calcia al volo e supera Russo.

Il Benevento la ribalta al 52′ su un calcio di rigore concesso per un fallo di mano da parte di Caldore su tiro di Ciciretti. Nell’occasione viene ammonito Cargnelutti per proteste. Dal dischetto va Ciciretti che realizza il vantaggio della Strega.

Occasione per il Giugliano al 56′, sventata da Mandredini con un grande riflesso su una conclusione da distanza ravvicinata di Salvemini.

Al 61′ il Benevento manda in campo Ciano e Pinato al posto di Starita e Karic. Anche il Giugliano mette in campo forze fresche e inserisce Gladestony e Di Dio al posto di Giorgione e Balde al 69′. Dalla panchina mister Bertotto tenta il tutto per tutto e getta nella mischia anche Barba al posto di Menna e Oyewale per Yabre al 75′. Il neo entrato Barba rimedia subito il giallo al 77′ ma un minuto dopo gli fa compagnia Pinato del Benevento che commette fallo su Maselli.

Ancora cambi nei padroni di casa: all’82’ entra De Sena al posto di De Rosa. All’87’ il portiere Russo nega a Simonetti il terzo gol del Benevento. Tentativo di De Sena al 90′ ma la sua girata termina alta sulla traversa. Il Benevento manda in campo Carfora al posto di Lanini e Masciangelo per Ciciretti al 91′. Sei minuti di recupero ma la Strega controlla il match fino al termine e porta a casa tre punti importantissimi per la classifica.

 

Commenti
Segui il canale PianetAzzurro.it su WhatsApp, clicca qui
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.