SCOMMESSE – L’impresa dell’Italia in Brasile a 26! Favoriti i padroni di casa a 3.75

L’attesa è finita: tra poco più di 24 ore inizieranno i Mondiali di Brasile 2014. 736 giocatori, 64 partite, 32 Nazionali partecipanti, 31 giorni di calcio, 12 stadi, tutte le 8 nazioni che si sono già aggiudicate la Coppa in campo, 5 continenti rappresentati e un grande favorito: il Brasile!

Nel mercato “Vincente Mondiali” infatti, i quotisti vedono la Seleçao padrona di casafavorita a 3.75. Al secondo posto l’Argentina di Lionel Messi a 5, seguita dalla sempre temibile Germania (6,00) e dai campioni uscenti della Spagna a 6.5. L’Italia, in lavagna a 26, fa parte del gruppo degli outsider con Francia (21), Belgio (23), Portogallo (26), Inghilterra, Olanda e Uruguay tutte e tre quotate a 29. Gli Azzurri avevano aperto con una quota di 21, segno che al momento c’è poca fiducia nei loro confronti.

I favori del pronostico non possono cha andare ai padroni di casa che, a 64 anni di distanza devono vendicare l’onta del Maracanaço – la sconfitta del ‘50 al Maracanà ad opera dell’Uruguay di Schiaffino che così si aggiudicò l’allora Coppa Rimet. Si presentano al via con una formazione molto solida difensivamente e che può vantare alcuni dei fantasisti più forti della competizione: Neymar, Oscar, Hulk e Willian. L’Argentina sarà sulle spalle di Lionel Messi, che a questi Mondiali avrà come compagni di reparto i fortissimi Angel Di Maria – mattatore della Finale di Champions League –, il “Kun” Aguero e il “Pipita” Higuain. Le due più quotate nazionali europee rispondono con due grandi collettivi: la Spagna ripropone il telaio che le ha fatto vincere tutto negli ultimi 6 anni, con l’aggiunta di alcune novità, la prima delle quali il brasiliano Diego Costa – grande protagonista della strepitosa stagione dell’Atletico Madrid – che arriva a Brasile 2014 reduce da un problematico infortunio al bicipite femorale destro. Anche la Germania – come molte altre Nazionali – ha subito una defezione dell’ultima ora: ha dovuto rinunciare alla fortissima ala Marco Reus, autore di 23 gol nella stagione appena conclusa con il Borussia Dortmund.

Gli Azzurri, dopo la vittoriosa amichevole con la Fluminense, approdano in Brasile con molti dubbi legati alla tenuta difensiva – da sempre punto di forza della nostra Nazionale – e sulle reali possibilità di un gruppo che sta integrando gli ultimi Campioni del Mondo di Germania 2006 con le nuove leve del calcio nostrano. Come sappiamo fin dai sorteggi di Dicembre, la Nazionale è finita in un girone complesso con Uruguay, Inghilterra e Costa Rica, probabile Cenerentola del raggruppamento.

La partita di debutto sarà fra i padroni di casa e la Croazia, i favori del pronostico – per i quotisti di Betfair.it – vanno ai Verdeoro: il Brasile vincente paga 1.3 volte la posta, il pareggio è in lavagna a 4.6 e l’improbabile exploit della Croazia è quotato a 13. Oltre alla evidente differenza di valori in campo – nonostante i croati possano schierare alcuni talentuosi giocatori come Modric, Rakitic e Kovacic – anche la storia è a favore della Seleção: l’unico precedente ufficiale è datato Germania 2006 e si concluse 1-0 a favore dei Verdeoro con gol di Kakà. Il ripetersi di questo evento è in lavagna a 5.8. Oltre a ciò, la Nazionale ospitante non ha mai perso la gara d’esordio ai Mondiali, in 20 precedenti si registrano 14 vittorie per i padroni di casa e 6 pareggi.

La scommessa del Betting Exchange… 

puntare la vittoria finale del Belgio a 21. La giovane squadra, guidata dalla stella del Chelsea Eden Hazard, può essere la spina nel fianco delle grandi nazionali: vanta tra le sue fila una serie di “ragazzi terribili” come Mirallas, Lukaku, Mertens e De Bruyne; un solido centrocampo con Fellaini e Dembelé; un reparto difensivo guidato da Kompany e la porta difesa da Courtois, uno degli artefici della grande stagione dell’Atletico Madrid. Ha un girone ampiamente alla portata – con Russia, Algeria e Corea del Sud – ma, se passasse il turno, agli ottavi dovrà affrontare una squadra del Gruppo H – probabilmente Germania o Portogallo, con l’incognita Ghana. Nel caso dovesse continuare la sua corsa a Brasile 2014 e raggiungere i quarti, la quota è destinata a scendere notevolmente, dando la possibilità di usufruire del Cash Out per chiudere la scommessa profittevolmente.

Commenti

Questo articolo è stato letto 332 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu