LA PAGELLA DEGLI AZZURRI – Insigne delude, Mertens e Higuain che qualità

Insigne 5: Deludente, giustamente beccato dal pubblico.
Rafael 5,5: Qualche uscita sconsiderata, in colpevole ritardo sul gol subito
Koulibaly 6: Veemente in anticipo, forse anche troppo. Spesso eccede nei lanci lunghi
Jorginho 6: Cerca la verticalizzazione, a volte anche felice come nell’occasione dell’assist malamente sprecata da Insigne. Il problema è che risulta a volte troppo lento nel giro palla
Gargano 5,5: Se ci si rivolge al generoso ma impreciso mota accantonato due anni fa per risolvere i problemi del centrocampo azzurro vuol dire che c’è qualcosa che veramente non va…
Maggio 6: Prova a spingere come faceva una volta, ma l’età avanza per tutti..
Callejon 5: Svogliato e insolitamente abulico, si divora un gol che avrebbe potuto dare il successo ai suoi.
Albiol 5,5: Spesso si dimentica di Aduniz che di testa, oltretutto, lo sovrasta
Britos 5: Soprattutto nel secondo tempo, quando serviva spingere, non comprendiamo perché insistere su uno stopper come terzino di spinta!
Mertens 7,5: il suo tardivo ingresso in campo cambia l’inerzia del match. Benitez sbaglia molto a continuare a preferirgli Insigne.
Higuain 7: poco servito, decide di fare tutto da solo siglando il gol del pareggio
Michu 5: dovrebbe spiegarci cosa gli è passato per la testa quando a porta spalancata invece di tirare ha pensato male di passare la palla a Callejon
Hamsik 6: Non incide in questo ruolo, inutile girarci intorno. In un centrocampo a tre sarebbe più a proprio agio.

Commenti