Gallo: “Hamsik rifiutò lo Utd per restare a Napoli … Ecco il senso di essere una bandiera”

Il giornalista Antonello Gallo ha rilasciato sul suo profilo Facebook le seguenti dichiarazioni sul Napoli: “Rispondo a tanti amici che mi interpellano su ‪#‎Higuaìn‬ e ‪#‎Hamsik‬: è vero, dall’‪#‎Inghilterra‬ ci sono più voci che parlano di ritorni di fiamma per i due azzurri, ma NULLA è accreditato, specie per Higuaìn. Su Hamsik, sono stato chiaro da tempo e da fonti molto private personali che ormai quasi tre anni fa era dell’‪#‎United‬, ma il GIOCATORE non volle partire per restare a ‪#‎Napoli‬. Insomma, una vera bandiera! … Credo che il significato di essere una bandiera, ora in disuso per motivi economici, debba sempre essere evidenziato. Hamsik rifiutò un accordo ormai fatto per restare e questo non deve essere dimenticato e soprattutto lo fece in un momento ottimale per la squadra e per lui. Oggi lasciare la barca alla deriva sarebbe più facile e giustificabile forse…Se Marek (che però sto francamente vedendo meglio nelle ultime gare!) è “assente” negli ultimi tempi ci sarà un motivo e certamente c’è anche la sua collocazione e ruolo in campo”

Commenti

Questo articolo è stato letto 453 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!