Inter, la terapia di Mazzarri per ripartire. Hernanes: ”Fidatevi di noi”

MILANO – Domani quello che resta dell’Inter (molti giocatori sono in nazionale) si ritrova agli ordini di Walter Mazzarri per riprendere gli allenamenti. L’aria che si respira in sede, così come ad Appiano, è pesante. Le sconfitte contro Cagliari e Fiorentina hanno lasciato un segno profondo, forse troppo. Smarrimento e incertezza avvolgono la squadra. Il pericolo è che l’autostima dei giocatori raggiunga lo zero. E’ anche su questo fronte, forse, proprio su questo, che il tecnico ha deciso di intervenire. “Non eravamo fenomeni prima, non siamo degli incapaci ora”, è il mantra di diversi allenatori nei momenti di difficoltà. Così la pensa anche Mazzarri, che sopra gli abiti di allenatore, ha deciso di indossare quello di analista o di ‘genitore dei suoi ragazzi’. L’obiettivo è comprendere cosa sta accadendo e quale è la medicina più adatta per guarire.

Per questo, domani alla Pinetina, si faranno gli straordinari. Oltre al solito lavoro di routine sui campi, Mazzarri ha in programma dei colloqui individuali, durante i quali si confronterà con la maggior parte dei suoi giocatori. Inoltre, per non lasciare nulla al caso, in questi due giorni di pausa, sono stati già studiati sedute personalizzate per qualche elemento. Il presidente Erick Thohir privatamente e pubblicamente ha mostrato fiducia a Mazzarri, ma lui, il tecnico, che è uomo di mondo, sa che alla fine a contare sono i risultati. E, sa benissimo che contro il Napoli non è ammesso sbagliare. Perché la fiducia incassata dal presidente ha la data di scadenza: 19 ottobre, Inter-Napoli.

Nel frattempo, Hernanes, uno dei peggiori da inizio stagione, manda via Facebook un messaggio di incoraggiamento ai tifosi: “Abbiate fiducia nel nostro futuro! Perché il mondo va spaccato ed i nostri nomi scritti nella storia dell’Inter! Forza Inter Forever!!!!”.    

Inter

serie A
Protagonisti:
walter mazzarri
Fonte: Repubblica

Commenti