ANTEPRIMA PARTITA – Chievo-Napoli: Britos centrale di difesa, ancora De Guzman sulla trequarti

napoli-juve gol esultanza britos 2Domenica, ore 15.00, allo stadio Bentegodi di Verona va in scena Chievo – Napoli. Gli uomini di Benitez, dopo la vittoria casalinga contro il Genoa, hanno accorciato le distanze dal secondo posto (sono 6 ora i punti che dividono il Napoli dalla Roma) e soprattutto consolidato la terza posizione creando un leggero gap (2 punti) dalle immediate inseguitrici. Quella contro i clivensi non sarà una sfida agevole: gli ultimi 8 incontri disputatisi fra le due compagini hanno visto prevalere per quattro volte i padroni di casa e per altrettante gli ospiti. Dopo tre anni di sconfitte, il Napoli di Benitez nella passata stagione riuscì a conquistare l’intera posta segnando ben 4 gol. Ci si augura una prestazione altrettanto positiva in modo da blindare ulteriormente il terzo posto e magari avvicinarsi al secondo sfruttando un eventuale passo falso della Roma.

COME SI PRESENTA IL CHIEVO – Mister Maran, per la sfida contro il Napoli, recupera Cesar che in difesa prenderà il posto dello squalificato Dainelli.  E’ in dubbio Frey dopo il trauma cranico subito nella partita contro la Juve mentre recupera Izco da una fastidiosa lombalgia. Per il resto, tutti arruolabili per il tecnico clivense che dovrebbe schierare i suoi giocatori secondo un 4-4-2 con Bizzarri in porta, Gamberini e Cesar centrali di difesa, Biraghi sulla destra e Zukanovic sulla sinistra. Centrocampo a quattro dove potrebbe rivedersi titolare Radovanovic con Birsa, Hetemaj e Izco a completare il reparto. In attacco, al fianco di Paloschi si giocano un posto Botta e Meggiorini, con quest’ultimo favorito.

COME SI PRESENTA IL NAPOLI – Problemi in difesa per Rafa Benitez. Domenica contro il Chievo l’allenatore spagnolo non ha ricambi nel reparto arretrato. Oltre allo squalificato Koulibaly per la trasferta di Verona saranno assenti sia Mesto che Henrique, entrambi afflitti da noie muscolari e pertanto non convocati. A centrocampo ritorna arruolabile Gargano dopo aver scontato un turno di squalifica. Formazione anti – Chievo che dovrebbe schierarsi con Rafael in porta, sostenuto in difesa da una linea a quattro con i centrali Albiol e Britos, Maggio a destra e Strinic a sinistra. In mediana, spazio al ritrovato duo Gargano-David Lopez, mentre sulla trequarti accanto a Callejon e Hamsik sarà ancora una volta il turno di De Guzman. In attacco, unica punta Gonzalo El Pipita Higuain.

PROBABILI FORMAZIONI:

CHIEVO (4-4-2): Bizzarri; Biraghi, Gamberini, Cesar, Zukanovic; Birsa, Izco, Radovanovic, Hetemaj; Paloschi, Meggiorini. A disposizione: Bardi, Seculin, Frey, Cofie, Bellomo, Christiansen, Schelotto, Lazarevic, Pellissier, Botta. All. : Maran

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Britos, Strinic; Gargano, David Lopez; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain. A disposizione: Andujar, Colombo, Jorginho, Inler, Mertens, Gabbiadini, Duvan Zapata. All. : Benitez

Arbitro: Banti – Assistenti: Meli-Vivenzi– Iv: Stallone – Add1: Irrati Add2: Fabbri

Angelo Gallo

Commenti

Questo articolo è stato letto 906 volte