Rolando Maran: “Napoli nel suo momento migliore, ma noi dobbiamo portare a casa punti”

RolandoMaranRolando Maran, tecnico del Chievo, ha rilasciato in conferenza stampa a Veronello alcune dichiarazioni, riportate dal sito chievoverona.it:  Troviamo il Napoli che sta attraversando il suo momento migliore. Riescono a fare le cose ancora meglio di come erano abituati nei primi mesi della stagione. Sappiamo che al di là dello stato di forma del momento, queste squadre hanno sempre un potenziale notevole.Abbiamo provato entrambe le soluzioni difensive, a quattro o a cinque siamo pronti per interpretare allo stesso modo i due sistemi. Izco si è allenato ieri e giovedì è nel gruppo, come Radovanovic. Solo Frey e Dainelli sono indisponibili, ma in generale tutti hanno una gran voglia di dare il proprio contributo. Dobbiamo portare a casa i punti, sono i punti che gratificano più dei complimenti. Noi ci prefiggiamo sempre di uscire dal campo con la coscienza a posto e questo è il percorso da compiere per crescere, ma abbiamo bisogno anche dei risultati.La quota salvezza si è alzata anche in seguito al filotto di vittorie ottenute dal Cagliari. Non dobbiamo avere ansie di classifica. Quando sono arrivato questa squadra era molto lontana dal quartultimo posto e i ragazzi hanno lavorato nel modo migliore. Adesso siamo lì a un passo, siamo consapevoli che bisogna correre ma non c’è alcuna ansia.Dobbiamo essere bravi a mantenerci aggressivi mettendoci più convinzione quando costruiamo le nostre azioni offensive. Dobbiamo essere meno preoccupati dell’esito di un’azione offensiva, ma preoccuparci di esserci in quell’azione, di partecipare con maggiore convinzione.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!