Tuttosport, Salandin: “Vi spiego la differenza tra Napoli e Juve. Su Gabbiadini e Mertens…

Napoli-Dinamo Mosca Mertens 2

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di è intervenuto Stefano Salandin, giornalista di Tutto Sport: A Napoli e a Torino il calcio si vive in maniera differente e ricordo ad esempio quando dovette intervenire la polizia per la folla ed il calore che si crearono attorno ai calciatori azzurri in città. Ma, al di là del tifo, il Napoli è un po’ come Benitez ed infatti parliamo di una squadra da exploit. Se vogliamo fare un paragone, la Juventus è abituata alle Maratone mentre il Napoli ai 100metri. Il campionato richiede l’abitudine alla normalità e quindi giocare a Verona come se si stesse all’Emirates e la Juventus questa mentalità ce l’ha a differenza del Napoli.

Europa League? Gli azzurri sono avvantaggiati perché la Dinamo Mosca spingerà, si creeranno gli spazi ed il Napoli potrebbe essere micidiale nelle ripartenze. Ho negli occhi il Mertens del Mondiale ed uno così dovrebbe giocare sempre. Lui e Gabbiadini, a livello astratto sarebbero sempre titolari. Poi, l’allenatore per fortuna è Benitez ed è giusto che si prenda le responsabilità.

Il futuro di Benitez? Credo che lo spagnolo abbia in mente già altri orizzonti che portano in Inghilterra. E, non mi stupirei se De Laurentiis decidesse di affidare la squadra ad un nome nuovo”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso. 

Commenti