Lega Pro 11.a giornata: show di Casertana e Spal, delude il Cittadella

Matti da…Girone A – Undicesima giornata caratterizzata dal segno X nel girone A: sono sei i pareggi sulle nove partite giocate. Tra questi, anche quelli nelle zone altissime della classifica. Sorprende lo 0-0 tra il Cittadella capolista e Mantova, così come quello tra Pro Patria (fanalino di coda) e Reggiana (terza forza del campionato) con i lombardi che conquistano il loro primo punto stagionale; non ne approfittano Pavia e Bassano che pareggiano 1-1 nel big match di questo turno (vantaggio ospite di Germinale pareggiato da Cristini). Si avvicina alla zona play off il Feralpi Salò, unica squadra a vincere (2-1 contro il Lumezzane) tra le prime dieci. In zona play out, pesante sconfitta per l’Albinoleffe contro la Giana Erminio trascinata dal suo bomber Bruno. Ancora più grave il ko casalingo del Cuneo (2-0) perché arriva contro una diretta concorrente come la Pro Piacenza. Finiscono tutte in parità Sud Tirol Alto Adige-Renate (0-0), Cremonese-Padova (1-1) e Pordenone-Alessandria.

Mvp: Salvatore Bruno (Giana Erminio) – Il valore di Sasà non si discute: bomber di razza e trascinatore della Giana Erminio nella trasferta di Bergamo contro l’Albinoleffe. La sua doppietta vale i tre punti per la squadra di Gorgonzola.

Matti da…Girone B – Splendida vittoria de L’Aquila nel derby abruzzese contro il Teramo: al Fattori finisce 2-0 grazie alle reti di Sandomenico e Perna. Torna a far paura la Spal che s’impone per 3-0 a Savona (Mora, Spighi e Finotto i marcatori) e si riprende la vetta solitaria della classifica approfittando del pareggio a reti bianche della Maceratese a Prato. Ben tre i derby toscani in questa undicesima giornata: brutta sconfitta interna per il Pisa di Gattuso contro il Siena: Mastronunzio e Bastoni rendono inutile il gol di Montella; stesso risultato nel match tra Arezzo e Lucchese (la doppietta di Fanucchi regala i tre punti ai rossoneri); pareggiano 0-0 Pontedera e Pistoiese. Prima vittoria in campionato per la Lupa Roma che espugna Santarcangelo e lascia al Savona l’ultimo posto. Ancona-Tuttocuoio (1-0) e Carrarese-Rimini (3-0) le altre partite del girone.

Mvp: Saveriano Infantino (Carrarese) – Doppietta importantissima per il classe ’86 della Carrarese. Per lui si tratta del quarto e del quinto gol in appena sei presenze stagionali. Reti decisive che rilanciano i toscani nelle zone alte della classifica.

Matti da…Girone C – Prova di forza della Casertana che dimostra di non essere capolista per caso. Il 4-0 ad Agrigento contro l’Akragas è inequivocabile: Agyei, Alfageme e De Angelis (doppietta) stendono i ragazzi di Le Grottaglie. Non tengono il passo né il Messina, che non va oltre lo 0-0 nel derby contro il Catania, né il Foggia, sconfitto in casa 2-0 dal Monopoli. I Diavoli vengono così raggiunti a quota 18 dal Lecce di Braglia che con un gol di Surraco batte il Cosenza al Via del Mare. Scoppiettante 2-2 nel derby campano tra Paganese e Ischia; molto meno avvincente, invece, il match tra Fidelis Andra e Melfi terminato senza reti. In zona play out, importantissime vittorie per Catanzaro (0-1 contro i Castelli Romani) e Matera (0-1 sul Martina Franca).

Mvp: Gianluca De Angelis (Casertana) – Tutti i giocatori della Casertana avrebbero meritato il premio di Mvp di giornata vista la prestazione straordinaria all’Esseneto di Agrigento. Rispetto ai suoi compagni, De Angelis ha il merito di siglare la doppietta che chiude definitivamente il match. Gli perdoniamo anche il rigore sbagliato.
 

Fonte: SkySport

Commenti