Pierluigi Pardo: “Napoli-Inter sarà una gara interessante ma non una finale”

pierluigi-pardo-italia-unoA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista

“Contro il Verona il Napoli ha disputato l’ennesima partita furba, ha avuto due infortuni importanti ma continua ad essere la favorita. Penso che il Napoli sia superiore all’Inter, la gara di lunedì conta in ottica scudetto. La Fiorentina gioca un bel calcio, la società e l’allenatore sono bravi, ma ha qualcosa in meno. Napoli-Inter sarà una gara interessante ma non una finale, si affrontano due squadre molto diverse tra loro.

De Laurentiis ha avuto ragione a scegliere Sarri, tutto il rispetto a Benitez ma sta attraversando un periodo non facile e non ha fatto bene a Napoli. Non pensavo che Sarri fosse cosi’ bravo e cosi’ pronto a calarsi nel meccanismo Napoli.

Tolto Reina che è un portiere che dà molta sicurezza, il Napoli è la stessa squadra dello scorso anno.

La Fiorentina può anche permettersi di pareggiare una gara con l’Empoli, la Roma è stanca dei secondi posti ma non mi è piaciuto Garcia nel dopo partita.

La stagione è lunga e ci sono tante cose che possono succedere tra cui vari infortuni, poi c’è il mercato di gennaio. Il Napoli deve mantenere i piedi per terra, ma ha le carte in regola per raggiungere obiettivi importanti. La Roma non è da sottovalutare, ma ha ancora cali e difficoltà a chiudere le partite”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti