Marcello Carli: “Nessuna richiesta ufficiale del Napoli per Barba, non vorremmo venderlo a gennaio”

carliEmpoliA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Aurimma è intervenuto Marcello Carli, direttore sportivo dell’Empoli

“Barba? Mi fa piacere per il ragazzo se è apprezzato da De Laurentiis. Ho parlato con l’agente del calciatore, Federico Pastorello, e gli ho spiegato che per noi è un titolare per cui siamo sereni perché felici di ciò che sta facendo la squadra. Richieste ufficiali non ne sono arrivate dal Napoli e se dovesse arrivare, la valuteremo per capire se è adeguata o meno. Ma, al momento è difficile immaginare Barba in un’altra squadra perché per cederlo dovremmo comunque trovare un sostituto. Pastorello mi ha fatto capire che potrebbero esserci squadre interessate, ma gli ho spiegato che se qualcuno vuole il ragazzo e non passa prima da noi inizia a percorrere una strada in salita perché noi siamo corretti e questa correttezza la pretendiamo anche dagli altri club. E non parlo del Napoli, se De Laurentiis volesse prendere Barba, chiamerebbe me o Corsi.

Questo mercato mi ha un po’ stancato perché poi la squadra in campo l’ho vista e dico che questa finestra ci sta togliendo qualcosa. Tutti i giorni diciamo che non vendiamo, ma i messaggi che arrivano ai ragazzi li deconcentrano. Conosco la mia squadra e l’ho vista giocare meglio. Il vantaggio adesso è affrontare due big come Milan e Napoli per cui la concentrazione sarà massima.

Barba e Tonelli i più richiesti? A gennaio non ci farebbe piacere vendere

Il prolungamento del contratto di Barba non è un problema, ha un altro anno e mezzo con noi e la nostra posizione economica per fortuna è migliorata rispetto a qualche anno fa”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 589 volte