Chiellini: “Per la conquista dello Scudetto è favorito il Napoli perchè è davanti a tutti, noi però siamo lì è abbiamo ritrovato la nostra identità”

chiellini-suarez-morsoIl difensore della Juventus Giorgio Chiellini è intervenuto ai microfoni  di Sky Sport. Ecco l’intervista riportata da TuttoJuve.com: “Dopo 10 vittorie è sempre più difficile continuare a vincere e non scordiamoci che Juve – Roma è stata la partita scudetto degli ultimi anni. Quindi non era una partita come le altre, anche se i 3 punti con la Roma sono gli stessi dell’Udinese che è stata l’ultima avversaria. Però, insomma, la difficoltà e la caratura dell’avversario, anche se la in un momento non facile, ha reso l’atmosfera allo stadio più incandescente. Adesso abbiamo trovato una buona identità. Poi lo si è visto anche mercoledì in Coppa Italia contro la Lazio. Sappiamo soffrire, sappiamo giocare. La cosa più bella è che chi entra entra e chi gioca di meno ha sempre fatto grandi partite. Penso a Rugani, Hernanes e Asamoah che ha fatto due partite, per vari problemi, molto distanziate fra loro. Questo vuol dire che la squadra c’è e sta lavorando bene. Le altre squadre sono vicine, quindi può succedere veramente di tutto. È chiaro che il Napoli adesso è un passo avanti a tutti e essendo d’avanti ha i favoriti del pronostico. Però dare per morte l’Inter e la Fiorentina mi sembrerebbe sbagliato. L’Inter, perché è una grande squadra fatta di grandi campioni. E la Fiorentina con l’entusiasmo che ha dimostrato nei primi mesi e che ha perso un po’ nelle prime partite dell’anno nuovo, può battere chiunque. Quindi se riescono a mantenere quello spirito per tanto tempo possono dar fastidio a tutti. La Roma se avesse fatto risultato contro di noi aveva ancora le potenzialità per rientrare. Adesso con 10 punti da noi e 12 dal Napoli e quattro squadre davanti dovrebbe fare un miracolo sportivo”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 705 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!