Sebino Nela: “E’ necessario giocare ogni partita con la giusta cattiveria agonistica e mentale”

sebino nelaA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Sebino Nela, ex calciatore

“Non si può sempre giocare la partita perfetta, l’errore ci sta, ma la fase difensiva del Napoli è migliorata in maniera esponenziale rispetto alla passata stagione e adesso si punta a migliorare l’aspetto mentale della squadra. Quando si va in vantaggio, un calo di attenzione ci può stare, ma in serie A appena succede, l’avversario ne approfitta e poi diventa complicato rimettere in piedi in risultato. Detto questo, non mi preoccuperei per quanto accaduto a Genova contro la Sampdoria.

L’Empoli sa giocare molto bene a calcio, Sarri lì ha fatto un ottimo lavoro e Giampaolo sta proseguendo sulla stessa scia per cui domenica il Napoli dovrà fare attenzione, si tratta di una partita delicata. Detto questo, gli azzurri sono superiori e lo saranno anche al San Paolo a patto che l’attenzione e la concentrazione sia massima. E’ necessario giocare ogni partita come se si affrontasse la Juventus, con la giusta cattiveria agonistica e mentale”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti