Higuain: “I napoletani sono un popolo straordinario, i gol che preferisco sono quelli che fanno vincere il Napoli, Sarri in 5 minuti mi convinse a restare e ha tratto da me il meglio”

Higuain_DMF_4013 Napoli-Inter 19/1/2016 foto De MartinoIl fuoriclasse del Napoli Gonzalo Higuain è stato intervistato da Laura Barriales per il Canale YouTube di Serie A Tim. Ecco quanto da noi evidenziato: “Sono nato in Francia ma sono argentino al 100%,  il mio papà quando io nacqui  giocava in Francia ma sono rimasto poco in quel paese perchè dopo 10 mesi dalla mia nascita egli passò al River Plate e ci trasferimmo in Argentina. “Pipa” è un soprannome della mia famiglia, anche il mio papà è soprannominato in questo modo, io e mio fratello poichè siamo più giovani veniamo chiamati “pipita”. Come calciatore aspiro sempre a crescere e a migliorare, non amo descrivermi … Lascio che siano gli altri a farlo. Io idolo per i tifosi? Dico solo che Napoli non la conosco tutto perchè esco poco, l’ amore dei tifosi è qualcosa di straordinario e impressionante. L’ affetto che hanno ancora qui per Diego Maradona è qualcosa di pazzesco ma fino a quando non vivi il rapporto che hanno i tifosi col Napoli e con i giocatori non te ne rendi conto. Il San Paolo e il Monumental si somigliano così come si somigliano il tifo napoletano e quello argentino. “Un giorno all’ improvviso..” la ascoltai la prima volta qualche partita fa, mi piace molto e la conosco tutta. Il mio gol migliore? Tutti i gol mi rendono felice ma ancor di più quelli che sono decisivi ai fini del risultato. E’ difficile, così su due piedi scegliere un gol, devo dire che quello che ho segnato in casa contro la Roma mi è piaciuto tanto. Quello che più mi ha colpito di Sarri è la sincerità, quando lui mi parlò in 5 minuti mi convinse a restare a Napoli, è riuscito a tirar fuori il meglio di me e lo ringrazio. Tra 5 mesi se il Napoli dovesse vincere qualcosa di importante questo sarà stato il miglior anno della mia carriera, intanto spero d continuare a fare tanti gol e che essi aiutino il Napoli a vincere. Fare 30 gol e tagliarmi la barba? Non lo so da quando ho la barba tutto va bene … vediamo prima di arrivare a 30 gol … sono scaramantico”

Commenti

Questo articolo è stato letto 1339 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!