Corrado Orrico: “Non è il Napoli di prima, Sarri deve alternare alcuni giocatori per poi ritrovare gli altri al meglio”

orricoA Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Corrado Orrico, allenatore

“Vedo il Napoli profondamente in difficoltà sul piano dinamico, credo ci sia un certo appagamento dei pensieri tecnici della squadra. Gli azzurri hanno perso l’imprevedibilità, vedo il Napoli faticare specialmente con i centrocampisti e con i due esterni d’attacco. Regge invece magnificamente la difesa. Penso sia il periodo peggiore, ma il Napoli ha la struttura  per risalire la china.

Insigne e Callejon sono in condizioni pietose. Insigne è lì per rovesciare le partite, non per far quel lavoro massacrante. Si deve sacrificare Hamsik, non Insigne. Lorenzo è spento nelle situazioni determinanti e le fallisce. Valdifiori può servire per far riposare Jorginho che ora gioca palle scontate perchè è stanco. Non è il Napoli di prima, Sarri deve alternare alcuni giocatori per poi ritrovare gli altri al meglio”

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti