Varriale: “Higuain è felice a Napoli e vi rimarrà ancora”

Enrico Varriale, giornalista Rai, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Koulibaly? Quest’anno si è rivelato come uno dei migliori difensori centrali europei. E’ giusto che chieda un adeguamento per quanto visto, nonostante la stagione precedente non fosse stata così prolifica. Con tre anni di contratto davanti e con la volonta della società di rinnovare, bisogna comunque rispettare gli accordi e mantenere la calma. Higuain? E’ felice al Napoli. Quando un giocatore arriva a certi livelli diventa l’idolo dei tifosi. Sarri ha saputo inserirlo in uno schema di gioco perfetto e il Pipita si sente amato dall’ambiente e dai tifosi. A volte i soldi non fanno la differenza nel mondo del calcio. Sarebbe difficile dire di no solo a pochissimi club al mondo, ma sono ottimista. Higuain rimarrà in azzurro“.

fonte – TMW

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!