Napoli, sollievo per Chiriches: tornerà tra un mese

Napoli, sollievo per Chiriches: tornerà tra un meseVlad Chiriches  NAPOLI – La dichiarazione d’amore è netta. Marek Hamsik non ha mai avuto dubbi e lo ribadisce pure dalla Slovacchia dove domani affronterà l’Inghilterra nelle qualificazioni mondiali. Il Napoli è un suo chiodo fisso. “E’ sempre stata la mia priorità – ha detto a sport24 – aspettavo solo l’esito dei colloqui per il rinnovo e abbiamo trovato una soluzione rapidamente. Sono felice di essere qui. Non ho mai pensato di andarmene. Ogni estate ci sono voci di mercato sul mio conto, ci sono abituato. Ma io sono in maglia azzurra: questo è tra i migliori 15 club al mondo, siamo cresciuti insieme e forse la gioia più bella ci attende ancora. Mi riferisco ad uno scudetto oppure ad un successo in Europa. Higuain? Capisco la delusione degli appassionati, sarà interessante sfidare lui e la Juve”.

CHIRICHES NON PREOCCUPA – Niente di grave. Maurizio Sarri può tirare un sospiro di sollievo. Le condizioni di Vlad Chiriches sono meno preoccupanti rispetto a quanto filtrava ieri dalla Romania dopo il problema al ginocchio. Il difensore rumeno è stato visitato in mattinata a Villa Stuart e i tempi di recupero non sono così lunghi. Il giocatore resterà fuori al massimo un mese. Il Napoli ha fatto chiarezza con una nota: “Vlad Chiriches ha effettuato oggi a Villa Stuart una visita neurologica con risonanza magnetica cerebrale che ha confermato la negatività della Tac fatta in acuto in Romania due giorni fa dopo che il difensore in uno scontro di gioco aveva perso conoscenza. Sono stati esclusi problemi neurologici. Per quanto riguarda il trauma al ginocchio sinistro, dopo una risonanza magnetica il professor Mariani ha deciso di procedere ad un’artroscopia per risolvere una piccola lesione al corno posteriore del menisco mediale e per pulire il ginocchio da eventuali frammenti. L’intervento è durato 20 minuti ed è perfettamente riuscito. Salvo contrattempi, in 3/4 settimane Vlad sarà a disposizione dell’allenatore”. Il giocatore comincerà subito le terapie e quindi non ci saranno problemi neanche per la Champions. Il Napoli avrà tre centrali di ruolo, Albiol, Koulibaly e Maksimovic soltanto fino ad ottobre, poi anche il capitano della Romania potrà offrire il suo contributo. Esclusa, dunque, la possibilità di ricorrere al mercato degli svincolati. Il Napoli si sente a posto così considerando pure che le condizioni di Lorenzo Tonelli stanno migliorando.

LUNEDI’ LA RIPRESA – Il Napoli ha svolto stamattina a Castel Volturno l’ultimo allenamento della settimana. Arrivano buone notizie da Giaccherini e Tonelli. Le condizioni migliorano e Sarri spera di poter contare al più presto su due innesti in più. La ripresa è fissata per lunedì pomeriggio: gli azzurri prepareranno la trasferta di sabato prossimo al Renzo Barbera contro il Palermo e Sarri aspetta buone notizie dal rientro dei nazionali, programmato tra mercoledì e giovedì.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
vlad chiriches
marek hamsik

Fonte: Repubblica

Commenti