Inter, De Boer esonerato: si attende l’annuncio. Squadra affidata a Vecchi

Inter, De Boer esonerato: si attende l'annuncio. Squadra affidata a VecchiFrank De Boer (agf) MILANO – Frank De Boer non è più l’allenatore dell’Inter. La comunicazione di essere stato sollevato dal suo incarico – accettato neanche 3 mesi fa – è stata data al tecnico in queste ore dai dirigenti nerazzurri riuniti nel quartier generale della Pinetina. In attesa dell’ufficializzazione dell’esonero – attesa a breve -, la squadra è stata affidata a Stefano Vecchi. L’allenatore della Primavera è in arrivo ad Appiano dove guiderà la squadra nell’allenamento di questa mattina, e poi siederà anche in panchina durante la sfida di Europa League contro il Southampton in programma giovedì in Inghilterra.

Intanto, dopo una serie infinita di conference call tra Milano e Nanchino, i vertici di Suning voleranno in Italia venerdì per incontrare i candidati alla successione di De Boer. Stefano Pioli – caldeggiato dal direttore sportivo Piero Ausilio – ad ora è il favorito. L’ex Lazio, che è rientrato in Italia da una vacanza in America, è legato alla società di Claudio Lotito fino a giugno 2017. Pioli firmerebbe un accordo fino a giugno 2018 per 1,3 milioni a stagione. Ma Pioli non è l’unica alternativa presa in considerazione dai nerazzurri, con lui in lista ci sono Francesco Guidolin, Andrea Mandorlini e André Villas-Boas, quest’ultimo straniero come De Boer, ma buon conoscitore del campionato italiano essendo stato collaboratore di Josè Mourinho negli anni nerazzurri. Più complicate le piste che portano a Blanc, Bielsa, Leonardo, Hiddink. Aspettando comunicati e note ufficiali da casa Inter, Icardi e compagni navigano alla giornata in attesa di certezze sulla nuova guida tecnica che – alla luce degli ultimi avvenimenti – non arriveranno che il giorno dopo la coppa. Inter

serie A
Protagonisti:
frank de boer

Fonte: Repubblica

Commenti