Napoli, pronto il rinnovo di Mertens: ”Ma ora penso alla Fiorentina”

Napoli, pronto il rinnovo di Mertens: ''Ma ora penso alla Fiorentina''Dries Mertens (ansa) NAPOLI – Un gioiello così luccicante va messo al sicuro. Ecco perché il Napoli ha deciso di accelerare per il rinnovo del contratto di Dries Mertens. Il belga è l’uomo copertina: sette gol in due gare di campionato e l’etichetta di campione decisivo della squadra di Sarri. Qualcuno ha addirittura azzardato il paragone con Maradona dopo il quarto gol rifilato al Torino con un pallonetto morbido che ha infiammato il pubblico del San Paolo. “E’ bello sentirsi paragonati a Maradona – ha spiegato all’emittente Vtm Nieuws – ma ora devo pensare solo a lavorare di più. Se gioco male la prossima partita, ci si potrebbe dimenticare di quanto ho fatto. Personalmente sono concentrato soltanto sulla sfida contro la Fiorentina”. Sul rinnovo del contratto, se la cava con una battuta. “Aggiungere qualche zero al mio ingaggio dopo le ultime prestazioni? Perché no”, dice sorridendo. Il Napoli è pronto ad annunciare il nuovo accordo già a gennaio: Mertens guadagnerà più di 2 milioni di euro fino al 2021. Restano da sistemare i dettagli relativi ai bonus, ma la volontà di entrambi coincide.

I COMPLIMENTI DI MILIK – Mertens è benvoluto all’interno dello spogliatoio e ha un legame speciale anche con Arek Milik. Il bomber polacco si è raccontato in un’intervista all’emittente campana Canale 21: “Sono molto felice per il momento magino che sta vivendo Dries. E’ un giocatore molto duttile che ama giocare a sinistra, ma può far bene pure come punta. Ma quando tornerò in campo, starò al centro dell’attacco. Non conosco ancora ovviamente la data precisa, ma sto lavorando molto. Higuain? Non ho avuto paura del confronto con lui. Non mi piace essere paragonato a nessuno. Sono Milik e sono venuto a Napoli per scrivere la mia storia. Il campionato? E’ ancora aperto, ma conosciamo bene la forza della Juve. Il Real Madrid? Giocheremo una partita da sogno, gli spagnoli sono favoriti, ma noi daremo il massimo”.

VERSO LA FIORENTINA – Maurizio Sarri, intanto, sta pensando al match contro i viola, in programma giovedì al Franchi. Due probabili cambi in mediana: scalpitano Allan e Diawara. Probabile forfait, invece, per Manolo Gabbiadini che ha saltato l’allenamento a causa dell’influenza. Il suo addio alla riapertura del mercato è sempre più probabile, considerando l’arrivo di Leonardo Pavoletti.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
dries mertens

Fonte: Repubblica

Commenti