Napoli, Sarri non cambia l’attacco. A Firenze per il poker

Napoli, Sarri non cambia l'attacco. A Firenze per il pokerMaurizio Sarri (agf) NAPOLI – Un poker di vittorie da calare in trasferta per sbaragliare la Fiorentina. E’ il piano di Maurizio Sarri in vista del match di domani sera. Dopo i successi esterni di Udine, Lisbona e Cagliari, il Napoli ha messo nel mirino pure la sfida del Franchi per il definitivo salto di qualità in classifica. Il tecnico azzurro ha chiesto la massima concentrazione ai giocatori dopo il 5-3 rifilato al Torino e in questi giorni si è soffermato soprattutto sulla mentalità. “Non possiamo commettere errori quando il risultato sembra acquisito”, ha spiegato Sarri dopo il successo con i granata caratterizzato da un approccio morbido nella ripresa. A Firenze non sono ammessi errori.

TUTTO SU MERTENS – Nessun dubbio per quanto riguarda il tridente offensivo. Formula che convince, non si cambia. E quindi via libera ai tre piccoletti, vero punto di forza di un Napoli trasformato rispetto ad un mese fa. I riflettori saranno ovviamente puntati su Dries Mertens che non ha intenzione di fermarsi. Il belga – che ha ricevuto la visita del connazionale De Bruyne – non si culla sugli allori. “Sto pensando soltanto alla Fiorentina”, ha spiegato con la consapevolezza tipica dei campioni. Insigne e Callejon avranno il compito di supportarlo.

PARTENZA IN TRENO, C’E’ ANCHE GABBIADINI – Il Napoli è partito alla volta di Firenze in treno nel primo pomeriggio, accompagnato dall’entusiasmo dei tifosi che hanno chiesto al gruppo l’ultimo sforzo del 2016. C’è pure Manolo Gabbiadini: il talento bergamasco ha smaltito lo stato influenzale e si è aggregato ai compagni. Partirà ovviamente dalla panchina, pronto a subentrare in corso d’opera qualora ce ne fosse bisogno.

DUE DUBBI DI FORMAZIONE – Possibili novità in mediana. Diawara è pronto a sostituire Jorginho, mentre è ancora vivo il ballottaggio tra Allan e Zielinski. Potrebbe spuntarla ancora il polacco. In difesa, invece, Chiriches è ancora favorito su Maksimovic. Il romeno sta attraversando un momento davvero positivo e difficilmente Sarri rinuncerà alla sua esperienza.

1000 TIFOSI AZZURRI AL FRANCHI – Buona anche la risposta dei sostenitori del Napoli: domani sera saranno un migliaio all’Artemio Franchi con l’obiettivo di trascinare gli azzurri alla vittoria.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
Maurizio Sarri

Fonte: Repubblica

Commenti