Gli interventi di Ciro Venerato, Massimo Callegari e Pierluigi Pardo a Radio Crc

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ciro Venerato, giornalista Rai

“Nel tardo pomeriggio Giuntoli incontrerà Carli per definire la cessione di El Kaddouri all’Empoli. Il club ha raggiunto un accordo sinergico col Napoli: 1,5 milioni più un premio di rendimento del calciatore più il 40% sulla futura rivendita. Ad El Kaddouri l’Empoli ha proposto un accordo di 3 anni e 6 mesi. In questa operazione c’è anche un’opzione morale non scritta su alcuni calciatori importanti dell’Empoli. Un nome caldo è quello di Diousse, ma potrebbe non essere l’unico .

Trabzonspor? Il Napoli ha fatto tutto con l’Empoli, il giocatore ne sta parlando con Raiola in questo momento e nel tardo pomeriggio Carli e Giuntoli aspetteranno la fumata bianca. Il precontratto vale meno di zero, perché le nuove situazioni contrattuali offerte dall’Empoli potrebbero far pendere la bilancia. Il Trabzonspor tenta di fare breccia nel cuore di El Kaddouri, ma Napoli ed Empoli sono ottimisti.

Galliani ha chiesto il prestito gratuito di Giaccherini per rilanciarlo, ma il Napoli non ha aperto spiragli perché non vuole privarsi del giocatore”.

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Massimo Callegari, giornalista

“Il campionato finisce l’ultimo weekend di maggio per cui la coppa Italia potrebbe giocarsi a metà giugno. E’ tutto complicato, c’è in ballo l’ultimo salto di qualità generale: il Napoli è in corsa per obiettivi ambiziosissimi e si gioca una partita difficilissima in Champions, l’accesso in Champions nella prossima stagione attraverso il campionato e la coppa Italia. L’atteggiamento più giusto è affrontare queste partite pensando di essere una grande e le grandi squadre giocano tanto”.

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista

“Juventus, Roma e Real Madrid in 7 giorni? E’ abbastanza clamoroso, si doveva spostare qualcosa, ma di un mese non di qualche giorno.

Cassano antepone spesso gli affetti personali a quelli professionali e forse per questo è amato da tanti tifosi. Ieri, quel siparietto con Buffon è stato bellissimo anche perché c’è un affetto grande tra i due.

Gabbiadini ha una buona opportunità per ripartire al Southampton, non so se segnerà 20 gol, ma in quel calcio può stare bene. E’ importante recuperarlo anche per la Nazionale e credo che il Napoli abbia fatto bene a venderlo.

Napoli-Palermo? Il risultato non è mai casuale, c’è sempre un perché e quindi una piccola parte di responsabilità il Napoli la ha. Detto questo, quando una squadra costruisce così tanto, non gli si può dire nulla, ma pareggiare in casa con una piccola è imperdonabile”.

I presenti comunicati sono stati inviati da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto degli stessi

Commenti

Questo articolo è stato letto 866 volte