Fiorentina, Sousa: “Siamo più vicini all’Europa”

I ragazzi di Paulo Sousa vincono in rimonta col Pescara e si avvicinano all’Europa. Doppietta di Tello, così l’allenatore viola ai microfoni di Sky Sport: “Ci ha messo in difficoltà la mancanza di profondità nel nostro gioco perché loro si coprivano molto. Siamo stati lenti, nel secondo tempo abbiamo preso decisioni importanti, l’ingresso di Chiesa ci ha dato più presenza all’interno dell’area. Abbiamo avanzato Vecino, creando moltissime opportunità. Europa? Siamo più vicini.  Sono contentissimo perché possiamo vincere anche con queste soluzioni, dobbiamo provarci con cross e tanti giocatori in area: abbiamo fatto di tutto per vincere. Il gol presto? Non siamo riusciti ad occupare bene gli spazi e le punte non hanno attaccato bene la profondità, ma può succedere. All’intervallo però abbiamo cambiato perché i nostri centrocampisti non hanno caratteristiche di inserimento. Con l’ingresso di Chiesa, Ilicic è andato poi ad occupare di più l’area e nel finale e anche Vecino è andato a giocare più in alto, più vicino alla porta. Grazie a Tello e Chiesa poi abbiamo creato più cross e siamo andati di più alla conclusione ed occupare di più l’area. Saponara? E’ un giocatore che può giocare soprattutto al centro, perché ha inserimento e senso del gol e ci dà un’altra possibilità per dare qualità al nostro gioco vicino alla porta. In più ha passo e può giocare anche sulle fasce. Chiesa? Ha conquistato tutti con i suoi valori e la voglia di giocare, il calcio ha questa capacità di emozionare. Federico fa vedere la gioia di giocare di un bambino”

E Saponara? – “Aspetto di inserirlo per le sue caratteristiche. Piano piano si accorgerà delle nostre dinamiche, per interagire al meglio. Ha buon inserimento e tecnica, e sa fare gol. Le caratteristiche dei nostri playmaker non sono di area. Avanzare Vecino ci ha dato più possibilità di fare una buona circolazione per l’uno contro uno. Vittoria a fatica? Basta vincere. Lavoriamo per migliorare la convinzione. E di tirare più in porta quando troviamo difese basse, e abbiamo giocatori ideali per farlo. Ilicic le ha, anche se oggi non è stato determinante. Futuro? È alla base del nostro presente. Cerchiamo di vincere: questo avvicina entrambi”.

“Contento per la prima doppietta in A” – Vittoria importante per la Fiorentina, in rimonta. Doppieta di Tello, l’ex giocatore del Barcellona finalmente protagonista. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport: “La squadra ha fatto un’ottima partita, meritiamo la vittoria e soprattutto sono molto contento per la prima doppietta in Serie A. Era difficile giocare contro questo Pescara, è andata molto bene. Sono tre punti importantissimi per la nostra stagione”.

Fonte: SkySport

Commenti