Cristante: “Europa League? Sogno non impossibile”

Ha già segnato 8 gol e quasi non ci crede: “E’ speciale buttarla dentro così tante volte!”. Cristante sorride e pensa al presente, alla sua Atalanta nuovamente protagonista; “Stiamo disputando un’ottima stagione, dobbiamo continuare così”. Ha passato il girone di Europa League con una giornata d’anticipo e adesso vuole stupire anche in campionato, dove occupa il decimo posto con 19 punti. Ora l’Europa League, questo il pensiero di Cristante in esclusiva su Sky Sport: “Vincere il trofeo sarebbe un’impresa sportiva, può accadere, chissà…”.

“L’Europa League non è un sogno impossibile”

“Stiamo andando bene, siamo riusciti a passare il girone con una giornata d’anticipo, è un piacere per la città, se lo meritano tutti. L’allenatore, i tifosi, la squadra. Anche il presidente, non dimentichiamoci che ha fatto qualcosa di incredibile con l’Atalanta, sta scrivendo una nuova storia con questa società. Abbiamo già centrato il nostro obiettivo, sappiamo che se giochiamo bene possiamo giocarcela con chiunque”. Un pensiero alla vittoria: “Sarebbe un’impresa sportiva vincere il trofeo, non puntiamo a quello, ma sono partite di andata e ritorno, non è un campionato dove può diventare più difficile. Ma un’impresa può accadere”.

“Futuro? Sto bene qui”

Da 1 a 10, un voto alla stagione: “Sono molto felice, direi 10! E’ difficile che ricapiti, segnare così tanti gol di fila è speciale”. Sul futuro: “Io ora penso solo all’Atalanta, sto bene qui e continuo, qualsiasi cosa sarà ne parlerà il mio agente con la società, ma per ora sto benissimo qui. Fa piacere sentire che grandi squadre si interessino a me, ma ripeto che enso solo all’Atalanta”.

Fonte: SkySport

Commenti