Giampaolo: “Partita sporca, servono energie”

Quel Sampdoria-Juventus ha segnato una svolta, al momento, nella stagione dei blucerchiati. Ma nel senso opposto rispetto alle attese, perché da quel successo la squadra di Marco Giampaolo non ha saputo più vincere. Un pareggio e tre sconfitte nelle ultime quattro uscite, tra cui quella di oggi contro il Sassuolo. “Non abbiamo più vinto dalla vittoria contro la Juventus. I numeri dicono questo. Squadra diversa? Oggi abbiamo trovato una squadra più brillante, hanno giocatori forti nell’uno contro uno. E’ stata una partita sporca per noi, abbiamo pagato anche il turno di Coppa Italia. Il campo non è un alibi, abbiamo giocato più lungo del solito e quand’è così devi correre di più ma non avevamo la forza. Poi siamo stati puniti al 90′ in una partita che potevamo portare a casa anche con un pareggio” ha detto l’allenatore, intervistato da Sky Sport.

Condizione fisica

Un denominatore comune, in questo periodo di flessione, sono i gol presi nel finale di partita. “Oggi, contro la Lazio, a Firenze. Può essere un caso, un calo di attenzione, che siamo un po’ ‘sporchi’ fisicamente. Quando perdi brillantezza perdi anche lucidità. In questa settimana infatti li ho fatti allenare pochissimo, perché qualche sensazione ce l’ho. Ora è importante recuperare le energie fisiche e mentali, piuttosto che allenarci. Noi ci alleniamo e tentiamo di giocare per avere il controllo e avere l’iniziativa. Ultimamente ci riesce meno, ci allunghiamo troppo. Oggi anche complice un terreno sporco, quindi tenti di giocare lungo per paura di perdere palla” ha concluso Giampaolo.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 603 volte