Euro Futsal, Italia fuori: la Slovenia vince 2-1

Dentro o fuori? Fuori. L’Italia del futsal torna a casa. Doveva vincere o pareggiare con almeno 3 gol contro la Slovenia per andare ai quarti: invece ha perso, e per la prima volta in 11 edizioni saluta l’Europeo già dopo la fase a gironi. “Non è un fallimento”, dice il c.t. Menichelli, ma gli ultimi risultati lo inchiodano: nel 2016, l’Italia aveva salutato l’Europeo nei quarti contro il Kazakistan e il Mondiale negli ottavi contro l’Egitto. La terza batosta fa malissimo, anche perché le altre big (Spagna e Russia) fin qui non sono sembrate irresistibili. Dopo il vantaggio segnato da Honorio su assist di Ercolessi, invece, gli azzurri si sono sciolti. Quando la partita si è complicata, sono uscite fuori tutte le fragilità della squadra: la traversa di Merlim e il palo di De Oliveira sono suonati come un campanello d’allarme, prima del pareggio di Osredkar, su assist di Fidersek. Menichelli ha inserito Merlim portiere di movimento, ma l’Italia ha perso sicurezza. Fortino, che sostituiva l’infortunato Lima, non ha trovato la via della rete e, a 1’05” dalla fine, Murilo ha perso un pallone sanguinoso lanciando ancora l’ex postino Osredkar in campo aperto e a porta vuota. L’Europeo dell’Italia è finito lì.

Fonte: SkySport

Commenti