Gallo: “Un pareggio che ci dà consapevolezza”

Lo Spezia non riesce a tornare alla vittoria, ma quello contro il Bari è un pareggio che soddisfa Fabio Gallo e che “pesa” tanto. L’allenatore ha commentato l’andamento della gara, nella conferenza stampa post-partita: “Un pareggio importante in uno stadio difficile come quello di Bari. Rammarico? Sì, un po’ c’è per non aver vinto. La nostra è stata una partita interpretata con grande personalità. Abbiamo creato problemi al Bari e più occasioni rispetto a loro. Ci è mancato un po’ di coraggio e forse saremmo riusciti a vincere. Resta comunque una prova positiva, abbiamo mostrato carattere dopo le ultime due in casa nelle quali eravamo stati un po’ sottotono. Ci siamo sbloccati mentalmente grazie al gol di Forte – prosegue Gallo – e così siamo riusciti a fare una partita di livello. Ci siamo un po’ abbassati nel secondo tempo dopo i cambi effettuati da Grosso, questo però non ci ha impedito di continuare a creare pericoli alla porta di Micai. Mi riferisco soprattutto ai tiri nel finale di Marilungo e Granoche”.

“Ritroviamo la consapevolezza”

Per Gallo, questo pareggio vale molto più di un punto: “Ritroviamo la consapevolezza di poter giocare alla pari contro tutti. Siamo una squadra che vuole provare sempre a fare la partita, imporre il proprio gioco e mettere in difficoltà qualsiasi avversaria: oggi lo abbiamo dimostrato”. Gallo poi parla degli obiettivi, stagionali e a lungo termine, dello Spezia: “Fin dall’estate l’obiettivo è stato quello di mantenere questa categoria. Stiamo crescendo e siamo in grado di far ruotare diversi giocatori senza che il gioco ne risenta”. Infine, spazio anche ai complimenti per il collega Grosso: “Giocare contro di lui è sempre un piacere, è un allenatore leale e sa fare bene il suo mestiere. Brienza? Gli ho fatto i complimenti alla fine, abbiamo giocato spesso contro. Ha grande qualità e non perde occasione per dimostrarlo”.

Fonte: SkySport

Questo articolo è stato letto 390 volte