Serie A: 8 squalificati, multa a Zenga

Ammenda per Zenga, multate Roma e Sampdoria

Non soltanto le sanzioni nei confronti dei calciatori, ad essere puniti anche allenatori e società. Walter Zenga, allontanato per proteste nel corso della gara tra il suo Crotone e la Roma, ha ricevuto un’ammenda di € 10.000,00 per aver assunto un atteggiamento irriguardoso nei confronti del direttore di gara. Multe anche per la Roma e per la Sampdoria: la società giallorossa è stata punita per il lancio di tre fumogeni perpetrato dai propri tifosi allo stadio ‘Ezio Scida’ di Crotone, il club blucerchiato ha invece ricevuto una sanzione a causa dei cori offensivi dei propri sostenitori nei confronti dell’arbitro nel corso della gara disputata al Ferraris contro l’Inter.  Sempre nello stesso comunicato sono state rese note tali decisioni:

AMMENDA DI € 10.000,00 CON DIFFIDA – ZENGA Walter (Crotone): per avere, al 4° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale assumendo un atteggiamento irridente nei confronti del Direttore di gara e per avere proseguito detto atteggiamento dopo il provvedimento di allontanamento; nonché per aver assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti di un collaboratore della Procura federale nell’esercizio delle sue funzioni; recidivo.
Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 31° del primo tempo (n. 1) e al 31° del secondo tempo (n.2), lanciato sul terreno di giuoco, all’interno dell’area di rigore, complessivamente n. 3 fumogeni che costringevano, nel caso del secondo lancio, l’Arbitro ad interrompere brevemente la gara per la loro rimozione; recidiva. Sanzione applicata ai sensi degli artt.4 comma 3 CGS e 62 comma 2 NOIF (cfr C.S.A. del 13 gennaio 2017 – C.U. n. 129/CSA).
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. SAMPDORIA per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, intonato cori insultanti nei confronti del Direttore di gara; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale”.

Fonte: SkySport

Commenti