ESCLUSIVA PA – ‘Sam’ Dalla Bona: è giunto il momento per il Napoli di vincere

PianetAzzurro ha avuto il piacere di intervistare in esclusiva un ex cuore azzurro, Samuele Dalla Bona, detto ‘Sam’ (San Donà di Piave, 6 febbraio 1981), che con il Napoli ha collezionato 34 presenze e tre reti.

Dalla Bona ai suoi esordi era considerato un potenziale crack. Si fece notare nelle giovanili dell’Atalanta e a 17 anni, dopo che gli fu consegnata la Targa Pisani come miglior giovane, nell’ottobre 1998, venne acquistato dal Chelsea. Nella stagione 1998-1999 vinse la scarpa d’oro del Chelsea segnando 16 goal con la Squadra Riserve e venendo nominato Chelsea’s young player dell’anno. Debutta in prima squadra la stagione seguente, nella partita di Champions League contro il Feyenoord , mentre l’esordio in Premier League avviene contro il Coventry il 12 aprile 2000 con Gianluca Vialli sulla panchina dei Blues.

Il 10 agosto 2006 viene acquistato a titolo definitivo dal Napoli, neopromosso in Serie B, firmando un contratto quadriennale. Durante il campionato colleziona diverse presenze e tre gol, di cui uno spettacolare alla prima giornata di campionato contro il Treviso con un tiro al volo di sinistro da venti metri. Con il Napoli raggiunge la promozione in Serie A segnando ancora una volta un goal decisivo e fornendo due assist vincenti nella partita contro l’Hellas Verona al Bentegodi.

Sam ci spieghi come mai nel Napoli dopo un avvio sfavillante non mantenesti quelle premesse anche in serie A?

Ma diciamo che fino a quando sono stato impiegato credo di aver fatto bene. Ho siglato dei gol importanti in B, soprattutto quello che ci portà praticamente in A. Ricordo che una delle mie ultime partite è stata Lazio-Napoli dove ero riuscito a segnare, poi pian piano non ho più giocato e non ho potuto esprimermi come avrei potuto”.

Nel Napoli attuale le tue caratteristiche di incursore sarebbero emerse alla grande…

Può essere, ma ora il Napoli ha tanti bravi centrocampisti”.

Scudetto, lo scontro diretto potrà regalarci altre speranze?

“Intanto, bisognerebbe vincerlo… C’è da dire che in questi anni è sempre stato un grande Napoli, peccato ci sia questa Juve da macchina da guerra. A Torino si giocherà finalmente una grande partita dove il Napoli questa volta non ha più alibi e può avvicinarsi ancora di più alla Juve. Speriamo sia una grande partita”.

Che idea ti sei fatto di De Laurentiis, è il presidente giusto per un futuro vincente del Napoli?

Io credo che De Laurentiis stia facendo il massimo, da tanti anni sono ai vertici. Non mi sento di incolpare De Laurentiis di nulla, anche se so che i tifosi si aspettano sempre di più, ma non è facile nel calcio di oggi”.

Sarebbe servito forse uno sforzo diverso del presidente a gennaio per lo scudetto…

Secondo me no, è difficile migliorare a gennaio grandi squadre come il Napoli”.

Come valuti la gestione Sarri?

Sarri sta facendo benissimo a Napoli, record su record e grande gioco. Purtroppo, ripeto, la Juve è una macchina da guerra in Italia”.

Dovesse andare via, chi suggeriresti come successore del tecnico azzurro?

Io avrei voluto un nome blasonato già tempo fa. Un Mourinho o un Klopp. Mi piaceva molto Benitez, poi non ho capito cosa è successo dopo così poco tempo”.

Sam, se tu fossi il diesse del Napoli quale sarebbe il tuo primo acquisto per rinforzare la squadra?

Se fossi il diesse toccherei pochi corde, perché il Napoli e già fortissimo così”.

Il VAR ti ha convinto?

Nnon mi ha convinto del tutto, perché anche se, molto meno, si continua a sbagliare anche guardando le immagini: una cosa folle”.

Nazionale, di chi la colpa della mancata qualificazione al Mondiale?

Credo che ci siano più colpe in generale. Quel che c’è di vero è che non abbiamo più i giocatori di personalità che c’erano qualche tempo fa”.

Di cosa si occupa oggi Dalla Bona?

Al momento non mi occupo di nulla. Ho fatto molti viaggi tra Miami, Dubai, ecc., ma non ho ancora capito quale potrebbe essere la mia nuova strada nel calcio”.

Un saluto ai tifosi del Napoli.

Li abbraccio tutti. Che posso dire, seguo sempre il Napoli e spero si tolga delle soddisfazioni al più presto”.

di Vincenzo Letizia

La riproduzione intera o parziale di questo articolo è vietata senza la citazione della fonte pianetazzurro.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 2188 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu