Boateng, 4-6 settimane di stop: Mondiali a rischio

Real Madrid in vantaggio dopo i primi 90 minuti della semifinale di Champions League contro il Bayern Monaco, 1-2 in Germania con i gol di Marcelo e Asensio che avvicinano i blancos all’ennesima finale. Risultato negativo per la squadra di Heynckes, nonostante il gol iniziale segnato da Kimmich. Ma le brutte notizie, per il Bayern Monaco, non arrivano soltanto dal risultato. Già, perchè i tedeschi hanno anche perso Jerome Boateng nel corso della semifinale d’andata contro il Real Madrid. Il centrale ha lasciato il campo dopo appena 34 minuti per l’ennesimo infortunio muscolare subito in questa stagione, chiudendo così la sua annata in Champions League. Boateng, infatti, dovrà stare fermo almeno per 4-6 settimane e certamente non sarebbe a disposizione per l’eventuale finale di Kiev del 26 maggio.

Mondiale a rischio

Ma non è finita qui, perchè Jerome Boateng non rischia di saltare soltanto il finale di stagione con la maglia del Bayern Monaco. Il difensore centrale potrebbe infatti non essere a disposizione neanche per i Mondiali che si giocheranno in Russia. Quest’infortunio rischia di compromettere seriamente la sua presenza nella Germania, che perderebbe quindi una delle colonne della propria difesa. Secondo la Bild, infatti, Boateng potrebbe pagare questi continui infortuni muscolari, che lo hanno costretto a fermarsi in più di qualche occasione. L’ultima proprio in questa semifinale di Champions League contro il Real Madrid, stop che ne compromette il finale di stagione e probabilmente addirittura la partecipazione al Mondiale.

Fonte: Sky

Commenti