Mondiali di Russia, le partite del 23 giugno

Corea del Sud-Messico ore 17:00

Medesimo punteggio nelle due gare che hanno dato il via al girone F, ma risultati opposti per Corea del Sud e Messico. Ko 1-0 contro la Svezia la Nazionale asiatica, vittoriosa grazie alla rete di Lozano contro i campioni in carica della Germania quella centroamericana. E’ per questo che, per motivi diversi, le due squadre non possono permettersi di sbagliare: una sconfitta, infatti, significherebbe salutare il Mondiale con un turno di anticipo per la Corea del Sud, al contrario un successo garantirebbe il passaggio agli ottavi di finale al Messico. Il CT coreano,  Shin Tae-yong, sembra orientato a schierare gli stessi uomini che hanno ceduto alla Svezia soltanto a causa di un calcio di rigore: il peso della squadra sarà affidato a Heung-min Son, esterno offensivo del Tottenham e calciatore più rappresentativo della Corea del Sud. Dopo l’impresa dell’esordio contro la Germania, probabile che il CT messicano Juan Carlos Osorio confermi la squadra che ha fatto sognare un intero Paese: è così che come terminale offensivo verrà scelto il ‘Chicharito’ Hernandez, appoggiato da tre uomini dietro di lui, tra i quali anche Hirving Lozano, match-winner contro i campioni in carica allenati da Low.

Corea del Sud-Messico si gioca alla Rostov Arena di Rostov, calcio d’inizio alle 17 italiane.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI COREA DEL SUD-MESSICO

Fonte: Sky

Commenti