Match fixing, Presilla (Sportradar): “In dieci anni segnalati alle autorità 3.900 incontri”

ROMA – «Dalla stagione 2008/2009 sono stati segnalati alle autorità oltre 3.900 casi di match fixing. Si tratta di stime prudenti, visto che su 100 casi sospetti arrivano ad essere segnalati uno o due». Come riporta Agipronews, lo ha detto Marcello Presilla, responsabile per l’Italia di Sportradar A.G., parlando di match-fixing nel corso dell’incontro “La frode sportiva nel diritto penale e nell’ordinamento sportivo”, organizzato dall’Ordine degli avvocati di Roma con la Federazione Italiana Nuoto.
«Il match-fixing è un tipo di reato che non ha confini geografici e sportivi. Non riguarda solo il calcio – ha spiegato Presilla – basti pensare che di recente anche la MotoGp e la Formula 1 hanno commissionato a Sportradar il monitoraggio dei flussi di scommesse. Si tratta di un approccio di tipo oggettivo, non utilizzato solo in casi accusatori, ma anche per escludere componenti legate al betting in alcuni casi, perché alle frodi moderne si risponde con strumenti altamente tecnologici. A volte dietro la frode ci sono gruppi criminali, altre volte il match-fixing è fai da te, come puoi succedere tra due atleti che si accordano, in un match di tennis, ad esempio. Oggi le partite vengono truccate soprattutto per ragioni di ordine sportivo, per evitare la retrocessione ad esempio, e per guadagnare attraverso le scommesse. Raggiunto l’accordo per il risultato del match, dunque, le scommesse vengono usate per rientrare dell’investimento e guadagnare».
«Il valore delle scommesse sportive nel mondo – ha ricordato infine Presilla – è superiore a 1000 miliardi di euro. Il mercato asiatico, che domina a livello internazionale, vale il 70-75% sul totale delle scommesse mondiali e interessa numerosi sport. Ogni partita di calcio riceve un’offerta di scommesse molto variegata, in serie A, ad esempio, una settantina di scommesse. L’esperienza ci ha mostrato casi di partite truccate su risultati specifici (come il numero dei gol). Per ogni match truccato ce ne sono 10-20 nei quali i fixer non sono andati a bersaglio. In questo la normativa italiana è molto efficace, perché punisce dal punto di vista penale anche se non viene raggiunto il risultato finale».

SA/Agipro

Questo articolo è stato letto 214 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu