Enrico Fedele: “Penso che il campionato non riprenda prima della fine di maggio”

Enrico Fedele parla a Marte Sport Live: “Bastano 7-10 giorni di allenamento eventualmente per tornare a giocare. Cerchiamo di essere concreti e seri: penso che il campionato non riprenda prima della fine di maggio con un paio di partite settimanali. Dobbiamo pensare a questo. L’unica possibilità è giocare in estate. Il taglio degli stipendi? Certamente non può intervenire lo Stato, va trovato un accordo. Se il campionato finisce, i giocatori possono dare donazioni spontanee. I tesserati dipendono da enti privati come i club. Il mercato del Napoli? Bisogna vedere quali sono le ambizioni del club per la prossima stagione. Milik? Non è stato rinnovato il contratto anche per una questione deontologica. Credo che il problema sia la clausola. Mi auguro rinnovi Mertens come dicono. Con Mertens e Petagna, poi bisogna capire chi servirà anche a livello di caratteristiche”.

Fonte: radiomarte.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 480 volte