Verso Parma vs Napoli: un dubbio per Gattuso; chi schierare come prima punta?

Mancano solo quattro giorni al debutto ufficiale del Napoli di Gattuso nella nuova stagione 2020/21. Gli azzurri ripartiranno da Parma, dove incontreranno la squadra di Liverani, domenica 20, all’ora di pranzo, un orario alquanto scomodo visto il caldo prettamente estivo di questi giorni che imperversa ancora sulla nostra penisola. Il tecnico azzurro, da quanto si è intuito, ha intenzione di riproporre il consueto modulo 4-3-3, ma non ha ancora deciso se far giocare nel ruolo di punta centrale Mertens o il nuovo arrivato Osimhen. Dunque si prospetta un autentico ballottaggio tra il belga ed il nigeriano, ma il veterano attaccante, capocannoniere all time del Napoli, pare favorito sul giovane e talentuoso calciatore ex Lille.  Adottando il collaudato modulo di sempre,  obbligatoriamente uno dei due dovrà andare  in panchina, a meno che Gattuso non intenda schierare  Mertens a destra, il che non sembra un’ipotesi concreta. In ogni caso sarà una decisione alquanto difficile.  Come si fa a rinunciare alla prolificità ed al talento già visto e certificato dall’adottato figlio di Napoli, Ciro?  Sull’altro piatto della bilancia troviamo la  freschezza, l’esplosività ed il desiderio  di scoprire il grosso potenziale di Osimhen giunto all’ombra del Vesuvio con le stimmate del futuro campione, peraltro acquistato ad una cifra record. Un bel dilemma, non c’è dubbio. L’ipotesi più accreditata sarebbe quella di far partire dall’inizio Mertens e quindi, in corsa, inserire Osimhen, visto che  il nigeriano è alla sua prima esperienza in Italia e  ha bisogno di integrarsi al più presto nel nostro campionato. Oppure c’è l’opzione di  cambiare modulo, in corso d’opera, passando al 4/2/3/1, per far giocare assieme i due attaccanti.

Commenti